Arredamento bagni Milano: stili e tendenze

arredamento bagni Milano

Cerchi uno stile per il tuo nuovo arredo bagno Milano? Nel vecchio stile retrò, contemporaneo, decisamente di design o al 100% relax, zen, Feng shui … tutti gli stili sono buoni quando si tratta di benessere. Ecco alcuni consigli per unire estetica e funzionalità  all’arredamento bagni Milano che vuoi rinnovare.

Arredo bagno zen: relax con note asiatiche

Negli ultimi anni lo stile e il benessere Zen sono diventati di tendenza nell’arredo bagno. Ecco alcuni elementi essenziali del bagno ispirato allo Zen:
• Una scala di bambù per stendere gli asciugamani (o un colorato radiatore di design);
• L’associazione del beige, verde e marrone;
• Una spaziosa cabina doccia con rivestimento in pietra;
• Mobili in teak per il bagno, colonna sotto il lavandino, ripiano di sgombro.
Per completare la decorazione, non esitate ad aggiungere rami di bambù in un grande vaso di vetro, un Buddha, una candela o un mini giardino giapponese.

Arredamento bagni scandinavo

Il bagno scandinavo è caratterizzato da uno stile pulito ma non per questo meno curato. Possiamo associare note di legno chiaro a colori tenui. Per seguire questa tendenza, dobbiamo giocare sull’unione di materiali come legn, plastica o l’effetto pelle animale (sintetico è meglio).

Uno sgabello treppiede in pino e colori pastello come il giallo, il blu, il rosa o il grigio perla.
Dal lato del design dei mobili per il bagno, gioca la carta della geometria e dei moduli sospesi .

Se hai spazio nel tuo bagno Milano, perché non creare un muro di cassettoni in file sfalsate per conservare asciugamani da bagno, cosmetici e farmaci? Il bel trucco decorativo: dipingi l’interno o intorno alle scatole per richiamare un colore o un accessorio della parete .

Arredo bagno contemporaneo: uno stile senza tempo

Ciò che definisce le caratteristiche e il design dello stile contemporaneo sono spesso le linee pulite, una decorazione minimalista e forme molto arrotondate o molto spigolose.  Ad esempio, è possibile scegliere una vasca da bagno rotonda nel centro della stanza, uno specchio XXL e un doppio lavabo sospeso .

Nessuna colonna di porcellana: cerchiamo di ridurre gli elementi che catturano lo sguardo a favore dello spazio. Solo un accessorio o due come una bella panchina di design o un cavalletto in acciaio inossidabile per un arredamento bagni Milano di design.

Vuoi un effetto di lusso? È possibile integrare una doccia walk-in in mosaico, facendo attenzione a variegare le piastrelle opache e lucide. L’integrazione di un fregio o la realizzazione di un motivo nella doccia aggiungerà un tocco di classe.

Per quanto riguarda i materiali da selezionare per un arredo bagno contemporaneo, sono raccomandati acciaio inossidabile, vetro, cemento lucido e piastrelle in grandi lastre. Allo stesso modo, il legno esotico si adatta molto bene a un lussuoso bagno contemporaneo.

Arredamento bagno vintage: tra ricordi e raffinatezza

Chi non ricorda un bagno d’altri tempi, visto un giorno a casa di amici o da un’anziana zia in campagna?
Per ottenere un arredamento bagni Milano in stile tradizionale e ordinato, molti elementi devono essere privilegiati:
• Il lavello in porcellana;
• I rubinetti d’oro vecchio stile;
• Toni écru, beige, bordeaux;
• Accessori come vasetti per cotone, saponi, palle da bagno;
• Un cesto della biancheria in vimini o un baule da viaggio;
• Piastrelle di terracotta riscaldate da spessi tappeti di cotone;
• Una sedia in ferro battuto con sedile in paglia.

Vuoi un ultimo consiglio per finire di arredare il tuo bagno Milano in stile vintage? Pensa a dei cesti con nodi a quadretti, un portasapone in metallo o un cassettone sormontato da un piano in marmo e uno specchio in ferro battuto. Contemporaneo, Zen, vintage, scandinavo… Quale stile sceglierai per il tuo arredamento bagno Milano?